Energia prodotta da fonti rinnovabili

La nostra energia, le fonti rinnovabili, per un futuro verde

L’energia può essere prodotta senza recare alcun danno alla Natura, impiegando le così dette fonti rinnovabili, ovvero fonti energetiche che grazie alla capacità di autorigenerazione sono considerate inesauribili e capaci di non immettere nell’ambiente emissioni di anidride carbonica (CO2), salvaguardando il pianeta dai problemi del cambiamento climatico e dell’effetto serra.

 

L’energia prodotta da fonti rinnovabili , è “pulita” per definizione (non produce scorie o materiale non decomponibile) e il suo utilizzo non intacca minimamente alcuna risorsa naturale a disposizione dell’uomo.
Sono energie “alternative” perché rappresentano una valida possibilità di sostituzione delle fonti “esauribili” che l’uomo ha impiegato per un secolo come petrolio, carbone, pet coke e gas,

Energia e fonti rinnovabili. Quali sono?

Le fonti energetiche rinnovabili, secondo quanto previsto dalla normativa europea e italiana (direttiva 2009/28/Ce conosciuta anche come direttiva RES – Renewable Energy Sources e il D.Lgs. N. 28/2011) sono:

 

• eolica
• solare
• aerotecnica
• geotermica
• idrotermica
• oceanica
• idraulica
• biomassa
• gas

 

L’uomo fin dalle origini ha sfruttato le fonti rinnovabili, come ad esempio il vento e l’acqua, come dimostrano i tantissimi mulini che caratterizzano tutta Europa. Il progresso tecnologico, le invenzioni innovative e la domanda sempre maggiore di energia da parte di una popolazione mondiale in crescita hanno, tuttavia, posto al centro il problema dell’approvvigionamento energetico come centrale per l’avvenire.

 

L’utilizzo dell’energia derivante da fonti rinnovabili potrebbe essere lo strumento fondamentale per riuscire a mitigare i cambiamenti climatici e proprio per questo nazioni come Danimarca e Norvegia già ad oggi hanno eliminato completamente l’uso di combustibili fossili.
Da collegare allo sfruttamento delle fonti rinnovabili è il tema dell’efficienza energetica, che ci richiama all’attenzione la necessità di non usare e disperdere inutilmente l’energia elettrica.

 

Enegan e l’energia verde

Prima di arrivare nella tua casa o nella tua azienda, l’energia compie un lungo percorso fatto di fasi successive, denominato complessivamente filiera. . L’energia elettrica che Enegan fornisce al Cliente è certificata, tramite garanzie d’origine di provenienza europea, come immessa in rete e prodotta da impianti alimentati al 100% da fonti rinnovabili, ai sensi della Delibera ARG⁄elt 104⁄11..

L’Energia solare

Merita un piccolo paragrafo a sé l’energia solare, già utilizzata attraverso le moderne tecnologie degli impianti fotovoltaici e solari. I primi sfruttano l’irradiazione solare, mentre i secondi permettono la produzione di energia elettrica con l’ausilio di pannelli solari dotati di un serbatoio per l’accumulo dell’acqua.

 

Puoi acquistare impianti solari fotovoltaici o solari termici, sottoscrivendo l’offerta Azzerata

L’Energia eolica

Viene impiegata da secoli dall’uomo per produrre energia meccanica (vedi l’esempio del mulino). A tutt’oggi l’energia eolica viene catturata come energia cinetica (con il movimento delle pale eoliche) e in un secondo momento trasformata in energia elettrica.

Energia geotermica

Le tecnologie moderne ci permettono di estrarre il calore dal sottosuolo, per poi utilizzarlo direttamente o trasformarlo successivamente in energia elettrica. Un campo, questo, in cui l’Italia è tra i pionieri mondiali, come può confermare una visita ai famosi impianti di Larderello, in provincia di Pisa.

Energia idraulica

Con l’ausilio di turbine ed altri meccanismi è possibile sfruttare lo spostamento delle masse d’acqua creato dalle correnti del mare, dalle maree (e dalle onde). Si tratta di un impiego meno diffuso rispetto agli altri già rammentati.

Altre domande?
Scopri tutte le Faq

Se non hai trovato tutto ciò che cercavi puoi consultare immediatamente tutte le faq che abbiamo preparato. Abbiamo una risposta a ogni domanda!