Canone RAI

Canone RAI in bolletta: novità 2016
Enegan: novità in bolletta 2016

CANONE IN BOLLETTA

A partire da luglio 2016 il Canone di abbonamento alla televisione per uso privato è rateizzato nella bolletta della luce. Paga il canone ciascun cliente intestatario di un’utenza di energia elettrica nell’abitazione di residenza.

Cosa cambierà con il cannone RAI in bolletta?

FAQ

SCOPRI LE RISPOSTE ALLE DOMANDE PIÙ FREQUENTI SULL’ARGOMENTO

COSA CAMBIA/COSA FARE

Canone RAI in bolletta: cosa cambia?

CANONE RAI IN BOLLETTA

Se sei intestatario di un’utenza di energia elettrica nell’abitazione in cui hai la residenza e possiedi una tv, o un apparecchio in grado di ricevere trasmissioni televisive, il canone RAI ti verrà rateizzato direttamente nella bolletta della luce.

Per apparecchio televisivo si intende un apparecchio in grado di ricevere, decodificare e visualizzare il segnale digitale terrestre o satellitare, direttamente – in quanto costruito con tutti i componenti tecnici necessari – oppure tramite decoder o sintonizzatore esterno, secondo la definizione contenuta nella nota del 20 aprile 2016 del Ministero dello Sviluppo Economico.

Cannone RAI in bolletta: cosa fare?

CANONE RAI ANNO 2018

Per l’anno 2018 l’importo del canone di abbonamento alla televisione per uso privato resta invariato e ammonta a € 90,00 (art.1, comma 40, della legge 11 dicembre 2016, n.232, come modificato dall’art 1, comma 1147, della legge 27 dicembre 2017, n.205).

I dati personali raccolti per la fornitura dell’energia elettrica sono utilizzati, in base alla tipologia di cliente domestico residente, anche ai fini dell’individuazione dell’intestatario del canone di abbonamento e del relativo addebito contestuale alla bolletta, che, in caso di cliente domestico residente con potenza impegnata fino a 3kW (tariffa D2 della spesa per il trasporto e la gestione del contatore), avverrà senza ulteriori verifiche sulla residenza.

Modalità di addebito

L’importo dovuto sarà suddiviso in 10 rate mensili, da gennaio a ottobre. In ogni bolletta l’addebito relativo al canone sarà evidenziato con la voce: “Canone di abbonamento alla televisione per uso privato” con l’indicazione dei mesi cui si riferiscono le rate esposte in ciascuna bolletta. Nella bolletta contenente il primo addebito del Canone Rai sarà inserito la seguente informativa:
“I dati personali raccolti per la fornitura dell’energia elettrica sono utilizzati, in base alla tipologia di cliente domestico residente, anche ai fini dell’individuazione dell’intestatario del canone di abbonamento e del relativo addebito contestuale alla bolletta, che, in caso di cliente domestico residente, avverrà senza ulteriori verifiche sulla residenza.”

FAQ Canone RAI

Spazio Riservato
Chi paga il canone?

Devono pagare il canone tutte le persone che abbiano uno o più apparecchi televisivi, indipendentemente dall’utilizzo, secondo l’art 1 del R.D.L. del 21/02/1938 n. 246.

Se sei intestatario di un’utenza di energia elettrica nell’abitazione in cui hai la residenza e possiedi una tv, o un apparecchio in grado di ricevere trasmissioni televisive, il canone RAI ti verrà rateizzato direttamente nella bolletta della luce.

I dati personali raccolti per la fornitura dell’energia elettrica saranno utilizzati, in base alla tipologia di cliente domestico residente, anche ai fini dell’individuazione dell’intestatario del canone di abbonamento e del relativo addebito contestuale alla bolletta, che, in caso di cliente domestico residente con potenza impegnata fino a 3kW Tariffa Domestica Residente avverrà senza ulteriori verifiche sulla residenza.

Con quali modalità avviene l’eventuale rimborso?

Nell’ipotesi in cui è dovuto il rimborso degli importi versati a titolo di canone di abbonamento alla televisione per uso privato, dopo la voce Canone di abbonamento alla televisione per uso privato qualora presente, ovvero dopo il totale risultante dalla bolletta, sarà evidenziata la voce “Rimborso canone di abbonamento alla televisione per uso privato” con l’indicazione dell’anno di riferimento del rimborso.

Come deve essere richiesta l’esenzione dal pagamento del Canone RAI nel caso di non detenzione degli apparecchi TV in bolletta?

Occorre presentare alla Agenzia delle Entrate la dichiarazione di non detenzione degli apparecchi TV ai fini dell’esenzione dal pagamento del Canone TV in bolletta.

La suddetta dichiarazione può essere presentata entro il 31/ gennaio 2018 ma l’Agenzia delle Entrate ne raccomanda l’invio entro la fine di dicembre 2017 al fine di evitare eventuali addebiti in bolletta e presentare successivamente un’istanza di rimborso.

Per i clienti sarà possibile presentare la dichiarazione, il cui modello è disponibile sul sito dell’Agenzia delle Entrate, tramite:

  • un’applicazione web disponibile sul sito internet dell’Agenzia delle Entrate, utilizzando le credenziali Fisconline o Entratel rilasciate dall’Agenzia. In alternativa, sarà possibile avvalersi degli intermediari abilitati (Caf e professionisti) per l’invio per via telematica;
  • servizio postale, insieme a un valido documento di riconoscimento, in plico raccomandato senza busta all’indirizzo: Agenzia delle Entrate Ufficio di Torino 1, S.A.T. – Sportello abbonamenti tv – Casella Postale 22 – 10121 Torino.
  • posta elettronica certificata, firmata digitalmente, all’indirizzo cp22.sat@postacertificata.rai.it.

Per maggiori informazioni e dettagli è possibile consultare il sito dell’Agenzia delle Entrate e della RAI.

La presunzione di detenzione degli apparecchi opera retroattivamente?
La presunzione si applica solo a partire dal 2016 e non può quindi essere utilizzata per azioni di recupero relative ad eventuali periodi precedenti. Sono naturalmente fatte salve le azioni già intraprese dall’Agenzia delle Entrate sulla base della normativa in vigore anteriormente alla Legge di stabilità 2016.
È tenuto al pagamento del canone TV il contribuente intestatario dell'utenza elettrica, titolare di un bed and breakfast, se già paga il canone TV speciale per l'unico apparecchio TV presente nell'alloggio (a disposizione della famiglia e degli ospiti)?
La detenzione di un apparecchio televisivo fuori dall’ambito familiare comporta l’obbligo di stipulare un canone speciale. Pertanto, in tutti quei casi in cui l’apparecchio sia installato in locali che ne permettano la visione anche ai propri clienti è dovuto non già il canone ordinario, ma quello speciale. In questo caso, considerato che opera la presunzione di detenzione introdotta dalla legge di stabilità 2016 e che il contribuente già paga il canone speciale, lo stesso può presentare la dichiarazione sostitutiva di non detenzione.
Chi è esente dal pagamento del canone TV?
Per conoscere quali sono le categorie esenti dal pagamento del canone, puoi consultare il sito dell’Agenzia delle Entrate, nella pagina “Canone TV – Casi particolari di esonero”.

Vuoi saperne di più? Contattaci.

Serve aiuto?
Scopri le nostre offerte 100% Green
Offerte per la casa
Offerte per l'azienda
Scopri le nostre offerte 100% Green
Entra in chat
Ti chiamiamo noi!

inserisci i dati per avviare la chat:

Ho preso visione dell'informativa in materia di trattamento dei dati personali

Al momento non ci sono operatori online.
Lasciaci il tuo contatto e

Ti chiamiamo noi!

inserisci i dati e ti contatteremo al più presto:

Ho preso visione dell'informativa in materia di trattamento dei dati personali

Per i privati

0550 978 478

Per le aziende

0550 978 378

Per i privati

800 978 478

Per le aziende

800 978 378
Serve aiuto?
X

Chi siamo e cosa facciamo dei tuoi dati personali?
La società Enegan S.p.A. con sede legale in (50129) Firenze (FI), Viale Spartaco Lavagnini 20, d'ora innanzi Titolare del trattamento, tutela la riservatezza dei tuoi dati personali e garantisce ad essi la protezione necessaria da ogni evento che possa metterli a rischio di violazione.
Il Titolare mette in pratica a tal fine policy e prassi aventi riguardo alla raccolta e all'utilizzo dei dati personali e all'esercizio dei diritti che ti sono riconosciuti dalla normativa applicabile. Il Titolare ha cura di aggiornare le policy e le prassi adottate per la protezione dei dati personali ogni volta che ciò si renda necessario e comunque in caso di modifiche normative e organizzative che possano incidere sui trattamenti dei tuoi dati personali.
È possibile contattare il Responsabile per la protezione dei dati personali (di seguito, “DPO”), domiciliato presso la Società, all'indirizzo dpo@enegan.it


Come raccoglie e tratta i tuoi dati il Titolare Enegan S.p.A.?
Il Titolare raccoglie e/o riceve le informazioni che ti riguardano, quali in generale: nome, cognome, numero di telefono fisso e/o mobile rilasciati durante la navigazione del sito www.enegan.it. Essi servono al Titolare per adempiere alle attività strumentali, a gestire la tua richiesta e rispondere alla stessa e per il perseguimento di finalità quali, a titolo esemplificativo: l'acquisizione di informazioni preliminari alla conclusione di un contratto, all'esecuzione di un servizio o di una o più operazioni oggetto di trattativa con il Titolare.
La comunicazione dei tuoi dati personali avviene principalmente nei confronti di terzi e/o destinatari la cui attività è necessaria per il corretto svolgimento della gestione della tua richiesta. Ogni comunicazione che non risponde a tali finalità sarà sottoposta al tuo consenso. I tuoi dati (quali nome, cognome, numero di telefono mobile e/o fisso) potranno essere trattati anche per finalità di promozione commerciale, per indagini e ricerche di mercato con riguardo ai servizi che il Titolare ti offre solo se tu autorizzi il trattamento e/o se non ti opponi a questo.
Il Titolare non trasferisce i tuoi dati personali all'estero. I tuoi dati personali non saranno in alcun modo diffusi o divulgati verso soggetti indeterminati e non identificabili neanche come terzi.


Le informazioni personali che ti riguardano saranno trattate per:

1) la gestione della tua richiesta di avere informazioni sul servizio offerto dal Titolare
I tuoi dati saranno trattati per fornirti le informazioni o i documenti utili a descrivere il servizio oggetto della tua richiesta, per inviarti un preventivo, contattarti per concordare il prezzo, gli eventuali servizi aggiuntivi, e per l'acquisizione di informazioni preliminari alla conclusione di un contratto, nonché per la registrazione e l'archiviazione dei tuoi dati personali.
I tuoi dati personali sono raccolti anche presso terzi quali, a titolo esemplificativo:
  - agenti di cui il Titolare si avvale.
I dati personali che il Titolare tratta per tale finalità sono, tra gli altri:
  - nome, cognome, indirizzo fisico e telematico, numero di telefono fisso e/o mobile.


2) per la comunicazione a terzi e destinatari
I tuoi dati non saranno comunicati a terzi/destinatari per loro finalità autonome a meno che:
  1) tu ne dia autorizzazione;
  2) la comunicazione avvenga nei confronti della rete di agenti di cui il Titolare si avvale per le sue attività commerciali e per la distribuzione dei suoi servizi; società di elaborazione dati e di servizi informatici (es. web hosting, data entry, gestione e manutenzione infrastrutture e servizi informatici, ecc.).
I dati personali che il Titolare tratta per tale finalità sono, tra gli altri:
  - - nome, cognome, numero di telefono fisso e/o mobile.


3) per l'attività di promozione commerciale
Il trattamento dei tuoi dati personali avviene per proporti servizi ulteriori a quelli di cui alla tua richiesta, o anche migliorati e più confacenti alla tua richiesta e, al fine, per inviarti materiale pubblicitario. Il trattamento dei tuoi dati (quali nome, cognome, numero di telefono fisso e/o mobile) può avvenire per:
  - e-mail;
 - sms;
 - contatto telefonico anche senza operatore;
 - posta cartacea.
Il trattamento in questione può essere svolto se:
 1. presti il tuo consenso per l'utilizzo dei dati anche con riferimento alle modalità di comunicazione, sia tradizionali che automatizzate, con cui avviene il trattamento;
 2. se, nel caso il trattamento si svolga mediante contatto con operatore telefonico, sei iscritto al registro delle opposizioni di cui al D.P.R. n. 178/ 2010;
 3. se non ti sei opposto al trattamento e/o se, nel caso, non ti sia opposto in maniera specifica e separata all'invio delle comunicazioni attraverso le modalità tradizionali e/o attraverso mezzi automatici.


4) per finalità di sicurezza informatica
Il Titolare tratta, anche per mezzo dei suoi fornitori (terzi e/o destinatari), i tuoi dati personali, anche informatici (es. accessi logici) o di traffico raccolti o ottenuti nel caso di servizi esposti sul sito web www.enegan.it del Titolare in misura strettamente necessaria e proporzionata per garantire la sicurezza e la capacità di una rete o dei server ad essa connessi di resistere, a un dato livello di sicurezza, a eventi imprevisti o atti illeciti o dolosi che compromettano la disponibilità, l'autenticità, l'integrità e la riservatezza dei dati personali conservati o trasmessi.
A tali fini il Titolare prevede procedure per la gestione della violazione dei dati personali (data breach).


Che cosa succede se non fornisci i tuoi dati?
Il Titolare se non fornisci i tuoi dati personali non potrà dar seguito ai trattamenti legati alla gestione della tua richiesta né agli adempimenti che da essa dipendono.
Il Titolare ha inteso svolgere alcuni trattamenti in funzione di determinati legittimi interessi che non pregiudicano il tuo diritto alla riservatezza, come quelli che:
  • permettono di prevenire incidenti informatici e la notificazione all'autorità di controllo o la comunicazione agli utenti, se necessarie, della violazione dei dati personali;
  • permettono la comunicazione a terzi/destinatari per attività legate a quelle di gestione della tua richiesta di informazioni ricevuta, alla gestione dei preventivi, gestione delle attività di marketing (qualora da te acconsentite) e alla stipula dell'eventuale contratto con te.


Che cosa succede se non dai il tuo consenso al trattamento dei dati personali per finalità di marketing (diretto, ricerche e indagini di mercato) proprie del Titolare?
Il trattamento dei tuoi dati personali non avverrà per tali finalità; ciò non comporterà effetti per il trattamento dei tuoi dati per le finalità principali, né per quello per cui hai già dato il tuo consenso, se richiesto.
Nel caso tu abbia dato autorizzazione e dovessi successivamente revocarla o opporti al trattamento per finalità di marketing, i tuoi dati non saranno più trattati per le attività di marketing, senza che ciò comporti conseguenze o effetti pregiudizievoli per te e per il contratto che hai sottoscritto.


Come e per quanto tempo vengono conservati i tuoi dati?
Il trattamento dei dati che ti riguardano avviene attraverso mezzi e strumenti sia elettronici che manuali messi a disposizione dei soggetti che agiscono sotto l'autorità del Titolare e allo scopo autorizzati e formati. Gli archivi cartacei e soprattutto elettronici dove i tuoi dati sono archiviati e conservati vengono protetti mediante misure di sicurezza efficaci e adeguati a contrastare i rischi di violazione considerati dal Titolare. Il Titolare provvede alla verifica periodica e costante delle misure adottate, soprattutto per gli strumenti elettronici e telematici, a garanzia della riservatezza dei dati personali per loro tramite trattati, archiviati e conservati, soprattutto se appartenenti a categorie particolari.
I dati personali vengono conservati per il tempo necessario alla gestione della tua richiesta, salvo la stipula di apposito contratto di fornitura. Per i dati destinati alle finalità di marketing (diretto, ricerche e indagini di mercato), per cui hai prestato consenso ti è sempre consentito opporti al relativo trattamento e/o di evocare il consenso,
Gli archivi informatici si trovano all'interno dei confini dell'EU (e SEE) e non è prevista la loro connessione o interazione con database locati all'estero.


Come
Il trattamento dei dati è eseguito attraverso supporti cartacei o procedure informatiche da parte di soggetti interni appositamente autorizzati e formati. A questi è consentito l'accesso ai tuoi dati personali nella misura e nei limiti in cui esso è necessario per lo svolgimento delle attività di trattamento che ti riguardano.
Il Titolare verifica periodicamente gli strumenti mediante i quali i tuoi dati vengono trattati e delle misure di sicurezza per essi previste di cui prevede l'aggiornamento costante; verifica, anche per il tramite dei soggetti autorizzati al trattamento, che non siano raccolti, trattati, archiviati o conservati dati personali di cui non sia necessario il trattamento; verifica che i dati siano conservati con la garanzia di integrità e di autenticità e del loro uso per le finalità dei trattamenti effettivamente svolti.


Dove
I dati sono conservati in archivi cartacei, informatici e telematici situati all'interno dello Spazio economico europeo, e sono assicurate misure di sicurezza adeguate.


Quanto tempo
I dati personali trattati dal Titolare vengono conservati per il tempo necessario alla gestione della tua richiesta e al compimento delle attività legate all'invio delle informazioni da te richieste, ed in ogni caso per un termine di 2 anni dal primo contatto, salvo la stipula di un contratto con il Titolare.
I dati personali trattati dal Titolare per le finalità di marketing (diretto, ricerche e indagini di mercato) saranno conservati per 24 mesi dal Titolare salvo revoca del consenso che hai prestato e/o salvo opposizione al trattamento.
E' fatto comunque salvo il tuo diritto di opporti in ogni momento ai trattamenti fondati sul legittimo interesse per motivi connessi alla tua situazione particolare.


Quali sono i tuoi diritti?
In sostanza tu, in ogni momento e a titolo gratuito e senza oneri e formalità particolari per la tua richiesta, puoi;
  - ottenere conferma del trattamento operato dal Titolare;
 - accedere ai tuoi dati personali e conoscerne l'origine (quando i dati non sono ottenuti da te direttamente), le finalità e gli scopi del trattamento, i dati dei soggetti a cui essi sono comunicati, il periodo di conservazione dei tuoi dati o i criteri utili per determinarlo;
 - revocare il consenso in qualunque momento, nel caso in cui questo costituisca la base del trattamento. La revoca del consenso comunque non pregiudica la liceità del trattamento basata sul consenso svolto prima della revoca stessa;
 - aggiornare o rettificare i tuoi dati personali in modo che siano sempre esatti e accurati;
 - cancellare i tuoi dati personali dalle banche dati e/o dagli archivi anche di backup del Titolare nel caso, tra gli altri, in cui non siano più necessari per le finalità del trattamento o se questo si assume come illecito, e sempre se ne sussistano le condizioni previste per legge; e comunque se il trattamento non sia giustificato da un altro motivo ugualmente legittimo;
 - limitare il trattamento dei tuoi dati personali in talune circostanze, ad esempio laddove tu ne abbia contestato l'esattezza, per il periodo necessario al Titolare per verificarne l'accuratezza. Tu devi essere informato, in tempi congrui, anche di quando il periodo di sospensione si sia compiuto o la causa della limitazione del trattamento sia venuta meno, e quindi la limitazione stessa revocata;
 - ottenere i tuoi dati personali, se ricevuti e/o comunque trattati dal Titolare con il tuo consenso e/o se il loro trattamento avvenga sulla base di un contratto e con strumenti automatizzati, in formato elettronico anche al fine di trasmetterli ad altro titolare del trattamento.
Il Titolare dovrà procedere in tal senso senza ritardo e, comunque, al più tardi entro un mese dal ricevimento della tua richiesta. Il termine può essere prorogato di due mesi, se necessario, tenuto conto della complessità e del numero delle richieste ricevute dal Titolare. In tali casi il Titolare entro un mese dal ricevimento della tua richiesta, ti informerà e ti metterà al corrente dei motivi della proroga.
Per ogni ulteriore informazione e comunque per inviare la tua richiesta devi rivolgerti al Titolare all'indirizzo privacy@enegan.it.


Come e quando puoi opporti al trattamento dei tuoi dati personali?
Per motivi relativi alla tua situazione particolare, puoi opporti in ogni momento al trattamento dei tuoi dati personali se esso è fondato sul legittimo interesse o se avviene per finalità di marketing (diretto, ricerche e indagini di mercato), inviando la tua richiesta al Titolare all'indirizzo privacy@enegan.it.
Tu hai diritto alla cancellazione dei tuoi dati personali se non esiste un motivo legittimo prevalente rispetto a quello che ha dato origine alla tua richiesta, e comunque nel caso in cui tu ti sia opposto al trattamento per finalità di marketing (diretto, ricerche e indagini di mercato).


A chi puoi proporre reclamo?
Fatta salva ogni altra azione in sede amministrativa o giudiziale, tu puoi presentare un reclamo all'autorità di controllo competente ovvero a quella che svolge i suoi compiti ed esercita i suoi poteri in Italia dove hai la tua residenza abituale o lavori o se diverso nello Stato membro dove è avvenuta la violazione del Regolamento (UE) 2016/679.


Prestazione del consenso
Se hai ricevuto la presente informativa e ne hai compreso il contenuto, il Titolare ti chiede di prestare il consenso al trattamento dei tuoi dati personali.