Cos’è il mercato libero?

Scopri i vantaggi rispetto al servizio di maggior tutela

Mercato libero: tutto quello da sapere

Cosa significa mercato libero?

Dal 2007, in Italia, l’utenza residenziale ha il diritto di cambiare fornitore di luce e gas per uso domestico o aziendale lasciando il Servizio di Maggior Tutela ed entrando nel mercato libero dell’energia.

Questo significa che l’utenza è libera di scegliere il proprio fornitore, indipendentemente dal distributore locale.

Da ormai quasi un decennio le riforme europee hanno permesso di liberalizzare il mercato dell’energia.

Prima la liberalizzazione del mercato del gas e poi di quello dell’elettricità hanno contribuito a costruire un ambiente di scambio caratterizzato dall’offerta competitiva e variegata.
Tuttavia la liberalizzazione ha anche contribuito a creare zone di ombra e meccanismi di fatturazione non sempre chiari, creando un disagio tangibile alle aziende che concentravano i consumi nelle fasce diurne della giornata.
Obiettivo di Enegan è proporre alla clientela che ci sceglie un valore aggiunto nei nostri servizi, perché chiarezza ed assistenza a filo diretto sono la base imprescindibile della nostra realtà.

Passa subito al mercato libero

Passare al mercato libero conviene e con Enegan conviene ancora di più: offerte chiare e trasparenti, enegia 100% verde ed assistenza garantita.
Cambiare fornitore luce o fornitore gas non comporta spese per il cliente, salvo i costi per la nuova sottoscrizione di energia elettrica o gas.

Maggiori info sulle nostre offerte?

Per avere maggiori informazioni e ricevere una consulenza gratuita compila il seguente form.

Verrai ricontattato per organizzare un incontro con un nostro consulente e valutare senza impegno la nostra proposta commerciale.

Vuoi saperne di più? Contattaci.