Cos’è il servizio di maggior tutela?

Impara le differenze per scegliere il tuo fornitore

Dal 1° luglio 2007 il mercato dell’energia è stato completamente liberalizzato, offrendo la possibilità a tutti i clienti finali, siano questi privati o aziende, di scegliere il proprio fornitore di luce o gas sul mercato libero, abbandonando di fatto il servizio di maggior tutela.

Sottotitolo: Dal 1° luglio 2007 il mercato dell’energia è stato completamente liberalizzato, offrendo la possibilità a tutti i clienti finali, siano questi privati o aziende, di scegliere il proprio fornitore di luce o gas sul mercato libero, abbandonando di fatto il servizio di maggior tutela.

La denominazione “servizio di maggior tutela” è infatti quell’opzione, all’interno del mercato energetico, che garantisce al consumatore l’erogazione di energia elettrica alle condizioni economiche e contrattuali stabilite dall’Autorità per l’energia elettrica e il gas.

In termini pratici la tariffazione dell’energia all’utente finale in regime di maggior tutela varia secondo le fluttuazioni di prezzo stabilite di volta in volta dalla A.E.E.G e si contrappone alle tariffe del mercato libero, che non essendo vincolate alle fluttuazioni di prezzo di cui sopra possono prevedere piani tariffari a prezzo bloccato.

L’accesso al servizio di maggior tutela è riservato ai clienti domestici e alle imprese con meno di 50 addetti ed un fatturato annuo non superiore a 10 milioni di euro alimentate in bassa tensione. A queste tipologie di utenti, inoltre, è automaticamente assegnato il servizio di maggior tutela qualora non abbiano mai cambiato fornitore.

Maggiori info sulle nostre offerte?

Per avere maggiori informazioni e ricevere una consulenza gratuita compila il seguente form.

Verrai ricontattato per organizzare un incontro con un nostro consulente e valutare senza impegno la nostra proposta commerciale.

Vuoi saperne di più? Contattaci.