E-cube

E-Cube, la nuova Banca dell’Energia pulita lanciata da Enegan

E-Cube, la Banca dell’Energia al centro di un’iniziativa innovativa che parte dalla Gestione della CO2 fino alla produzione di energia pulita da Fonte Rinnovabile passando dalla mobilità elettrica

Un’idea che sarà spartiacque con il passato, volta a cambiare il concetto ed il modo di organizzare le forniture elettriche relativamente alla CO2, destinata a fare storia.

È l’obiettivo che si pone di raggiungere E-cube, l’innovativo progetto di Enegan legato alla condivisione di un sistema articolato che permette la nascita di acquirenti “particolari”, business e non, in vista delle smart city in Italia.

Questa originale strategia, conseguente alla vittoria di un bando regionale, permetterà ai privati e alle aziende di poter concepire un nuovo modo di gestire i propri servizi energetici e la CO2 relativa.

Con la creazione di una Banca dell’energia dinamica, Enegan darà la possibilità ad ogni cliente – attraverso pannelli solari e colonnine di ricarica per auto elettriche – di gestire il trasferimento della propria energia verde.

Enegan, di concerto con alcuni partner industriali ed un Ente di Ricerca, ha concepito E-cube per realizzare un prototipo di Sistema di scambio di energia aperto a tutti i propri clienti, che persegua la mission di ottimizzare la produzione/accumulo e l’utilizzo dell’energia da fonti rinnovabili, utilizzando tecnologie innovative dell’Internet of Things (IoT).

Queste tecnologie, che rientrano nella misura di scambio di informazione tra vari dispositivi, della amministrazione di sistemi produttivi e di impiego dell’energia e della elaborazione dei dati rilevati, permetteranno l’interscambio automatico delle informazioni fra le apparecchiature e l’integrazione di funzioni e processi complessi connessi fra di loro.

E-cube è uno dei progetti ascrivibili in quella che oggi si definisce Industria 4.0 e che mette a sistema nuove tecnologie e nuovi sistemi di sviluppo e comunicazione con lo scopo di creare un servizio di interscambio, in questo caso mediante i veicoli elettrici.

Ed è proprio questa la finalità di E-cube: permettere ad una azienda, come a un privato, di partecipare come consumatori alla banca dell’energia, generando un sistema premiante nel rispetto dell’ambiente relativo alle emissioni di CO2.

E-cube sta completando lo stato prototipale di sistema e già varie imprese hanno richiesto il servizio specifico.

Alcune foto della Conferenza Stampa di lunedì 11 Febbraio 2019.

Enegan Spot

Dalle parole ai fatti, dalle immagini all’azione.

On the same boat

Enegan al fianco di Alex Bellini, On the same boat, sulla medesima imbarcazione per accendere i riflettori sui gravi problemi ecologici mondiali

Eneganart 2019

Quasi 1600 per R-Evolution, la quinta edizione di Eneganart

Ci abbiamo messo la faccia

Più di 50 video per un viaggio tra le pmi italiane che hanno scelto l’innovazione dell’energia verde

5×1000 save the planet

Per avere maggiori informazioni sulle attività di Save the Planet