Enegan, in collaborazione con Giunti Progetti Educativi e con la Fondazione Ospedale Pediatrico Meyer, lancia una nuova campagna educativa: “Elio e i cacciamostri”.

Il progetto, con focus sul risparmio energetico e la sostenibilità ambientale, si rivolge ad un target di oltre 500 classi di scuola elementare e le loro famiglie, estendendosi su ben 22 province italiane.

Ai bambini delle classi coinvolte verrà consegnato un kit didattico contenente il materiale educativo pensato ad hoc per sensibilizzare i più piccoli su tematiche ambientali e legate al risparmio energetico. Il kit prevederà un libro per ogni bambino, una cartolina famiglia, un pieghevole per l’insegnante ed una circolare informativa.

Protagonista del libro è il giovane supereroe Elio, pronto a combattere gli sprechi energetici e confrontarsi con dei simpatici mostri che non seguono le regole sul risparmio dell’energia.

Il progetto, sia cartaceo che digitale, prevederà tra le varie un’app interattiva tutta da giocare, con cui coinvolgere direttamente i bambini nel controllo degli sprechi che ci sono nella propria casa. Oltre al risvolto educativo, la campagna avrà anche un fine benefico, in linea con l’idea di business di Enegan: umano, sostenibile e solidale. Giocando con l’app, si potranno infatti accumulare crediti che Enegan “trasformerà”, in donazioni alla Fondazione Meyer.

Visita la pagina dedicata di Giunti progetti educativi per scoprire le province coinvolte e richiedere il kit: http://scuola.enegan.it/

Vuoi saperne di più? Contattaci.