Il nostro 
Blog

 

Pillole di energia, un magazine verde al 100%

Il tuo punto di riferimento quotidiano sull’energia, un magazine dedicato all’economia verde, alla ricerca, allo sviluppo sostenibile, salvaguardia ambientale e risparmio energetico. L’inizio del dibattito di tutta una comunità di pionieri, ricco di approfondimenti, che si vanta di non essere cartaceo. Ricicliamo di tutto, ma non le notizie.

 

Elio e i Cacciamostri, i vincitori della 6° edizione!
Ci sono i mostri che si materializzano la notte, avvolti nel buio e nel silenzio e ci sono quelli ci si imbatte ad ogni ora del giorno che possono esser sconfitti solo con le armi giuste e un buon lavoro di squadra.
Leggi tutto
2022/05/20 17:05
Energia solare, una scommessa per il futuro
Quale sarà una delle energie più utilizzate nel futuro? Tra le energie sostenibili, quella solare si candida ad essere la capofila. Al momento solo il 5% degli edifici in Italia ha un tetto fotovoltaico che produce energia, ma il potenziale di crescita e le previsioni sull’utilizzo del sole come fonte energetica sono dati estremamente positivi.Il Green Deal europeo è solo all’inizio. L’Unione ha fissato degli obiettivi ambiziosi per ridurre le emissioni nei prossimi 30 anni e, durante questo periodo, si impegnerà a promuovere iniziative e finanziamenti che stimolino la transizione energetica verso le rinnovabili, che aiutino a contrastare i cambiamenti climatici e offrano alle persone valide possibilità di formazione e di riqualificazione nella green economy. Un panorama che nei prossimi 5-10 anni porterà con sé dei significativi cambiamenti, non solo a livello sociale ed economico, ma anche energetico. In questo scenario green, che porterà l’Europa verso il raggiungimento delle emissioni zero in tre decenni, un ruolo di primaria importanza all’interno del mix energetico continentale lo assumerà la produzione di energia da fonti rinnovabili. Le energie sostenibili sono, già oggi, uno dei settori maggiormente in crescita dal punto di vista degli investimenti pubblici e privati anche grazie alla crescente sensibilità nei confronti delle tematiche ambientali e l’economia sostenibile che ha spinto l’Europa verso una mission che pone al centro l’etica aziendale e il bilancio sociale.In particolare per l’energia solare, certamente la fonte energetica green più alla portata di imprese e cittadini, si prevede un futuro brillante, in continuità con i dati recentemente rilevati dal “Global Trends in Renewable Energy Investment 2019” in cui per il decennio 2010-2019 si registrano investimenti per oltre 1,3 trilioni di dollari e una produzione che è passata da 25 GW a oltre 663 GW. Proprio in vista di questo immediato futuro, in cui il solare rappresenterà una grande quota della produzione totale di energia - non solo verde - sarà fondamentale poterne garantire la sicurezza, l’affidabilità e un rapporto costi-benefici favorevole.E cosa si prevede per l’Italia? Nei prossimi dieci anni, nel nostro Paese, dovremo aggiungere 30GW di nuova capacità installata per poter centrare l’obiettivo prefissato dagli accordi internazionali.Per seguire questo trend di mercato anche Enegan ha investito in una nuova start-up dedicata al fotovoltaico e alla produzione di energia.La nuova società svilupperà e realizzerà nuovi impianti di proprietà che genereranno energia per i nostri clienti. Questi ultimi, di riflesso, avranno la possibilità di beneficiare di una riduzione delle bollette e di uno scudo contro la fluttuazione dei costi.I clienti sono e saranno sempre al centro della nostra attenzione e del nostro modo di agire, per questo abbiamo creato una nuova business unit che gestisce le vendite di impianti fotovoltaici fuori standard, delle proposte contrattuali complete e chiare che prevedono la fornitura di impianti realizzati su misura delle esigenze del cliente, per il suo autoconsumo. Includiamo quindi la progettazione e l’installazione, la manutenzione ed il monitoraggio.In un prossimo futuro immaginiamo di poter offrire formule alternative all’acquisto, che prevedano canoni per l’utilizzo dell’impianto anche proporzionali all’energia auto prodotta, e in cui sarà probabilmente inclusa l’opzione del riscatto anticipato e la disponibilità dell’energia immessa in rete.La scrittrice Annie Dillard dice che c’è una energia muscolare nella luce del sole e noi verso l’utilizzo di questa energia forte, potente e inesauribile, ci stiamo dirigendo con assoluta convinzione. Per leggere altri articoli come questo, sfoglia il nostro Magazine interattivo!
Leggi tutto
2022/04/26 12:04
Il gruppo di Enegan è una grande famiglia in espansione
Sostenibilità, trasparenza e collaborazione, questi i principi che ispirano il nostro operato e ci stimolano ad allargare il nostro network. A partire dalla sua nascita, nel 2010, Enegan ha operato in modo da allargare la sua rete e accrescere il numero di aziende del proprio gruppo. Tra queste, nel 2013, sono state fondate EPT e EGT, che si occupano rispettivamente di acquisto e vendita all’ingrosso di energia elettrica e gas naturale a resellers e traders in tutto il territorio nazionale. Grazie ai volumi di vendita e alla sua attività di negoziazione sui mercati elettrici EPT consente al Gruppo Enegan di proporsi ai clienti con offerte di fornitura energetica sempre più vantaggiose e convenienti. Un’approfondita conoscenza del mercato e uno studio costante delle aspettative sull’andamento dei prezzi la rendono un partner efficiente e un trader di successo. Anche EGT, grazie ai volumi di vendita raggiunti, opera oggi sul mercato anche come trader nei confronti di clientela terza rispetto al Gruppo Enegan e lo supporta a livello operativo nella distribuzione di gas naturale al cliente finale.Impegno, partecipazione attiva e passione sono i valori fondanti di GoPower, valori che l’azienda ha messo al centro a partire dalla propria filosofia NextToYou: vicinanza al cliente e sostegno attivo a persone e progetti. L’azienda affianca ai propri clienti una figura fondamentale e preziosa: il Consulente Energetico. Un professionista dedicato che ascolta le esigenze del cliente e sceglie con lui le soluzioni più vantaggiose e opportune.Giusta spesa e cura per il pianeta animano anche Ermes Gas&Power, una realtà che sviluppa la propria filosofia sull’innovazione, l’efficienza e l’efficacia, operando con competenza e professionalità nel rispetto del territorio e della tradizione e garantendo il giusto sostegno per ridurre la bolletta ed ottimizzare l’impatto fiscale.Un altro membro importante del gruppo Enegan è Pef Power, un operatore energetico multi utility specializzato in servizi energetici su tutto il territorio nazionale la cui mission è fornire energia elettrica e gas naturale offrendo soluzioni etiche, vantaggiose e con una forte attenzione all’ambiente.Ciò che contraddistingue Alphastar è una sincera attenzione al cliente finale e la capacità di dare ai propri utenti risposte chiare, efficaci ed efficienti. In un mondo come quello dell’energia e del gas, fatto di termini complessi e poca trasparenza, Alphastar vuole fare luce su ogni aspetto del contratto e contestualizzare ogni contratto sottoscritto. Il gruppo Enegan può, inoltre, contare sull’apporto di Plus Srl, con la sua amplissima varietà di servizi Business Process Outsourcing rivolti alle imprese operanti nel mercato dell’energia elettrica e del gas naturale. Ciascuna azienda che voglia esternalizzare i propri processi gestionali non dovrà preoccuparsi se si affiderà a questi professionisti. L’aiuto su cui ciascun trader energetico vorrebbe poter contare per la sua crescita, dall’organizzazione all’assistenza clienti, dall’amministrazione fino alle problematiche legali e gestionali.Infine, lo scorso anno, Enegan ha fatto il grande passo e con la nascita di Enegan Engineering, società dedicata interamente allo sviluppo di energia da fonti rinnovabili, è entrata nel mondo della produzione di energia.
Leggi tutto
2022/03/16 12:03
Crisi energetica e caro bollette
Il prezzo dell’energia ha subito un drastico balzo in avanti in pochi mesi in Italia come in tutta Europa. Un rincaro che risulta evidente nelle bollette dei consumatori ma che è dovuto all’enorme aumento del costo della materia prima.
Leggi tutto
2022/02/11 18:02
Perché il costo dell’energia è aumentato negli ultimi mesi?
Se stai cercando la risposta a questa domanda, Enegan ti spiega i motivi per cui l’elettricità e il gas saranno più cari durante l’autunno e l’inverno. L’importo delle bollette era già salito nel terzo trimestre 2021, che è cominciato lo scorso luglio. Forse hai già sentito parlare di questo fenomeno con il nome di energy crunch (che possiamo tradurre in italiano come “scricchiolio” del settore dell’energia). Una brutta notizia per i consumatori che dipende principalmente dall’incremento del prezzo delle materie prime, in special modo del gas naturale.La cornice che bisogna tenere presente è la ripresa economica legata alla fase della pandemia di Covid-19 che stiamo vivendo. Dopo il periodo dei lockdown la domanda di energia è aumentata, superando l’offerta a causa di varie problematiche di produzione e trasporto. Un meccanismo che ha fatto anche lievitare i prezzi delle materie prime. E l’impennata si riflette sui costi che clienti e imprese devono sostenere, finendo direttamente in bolletta.Il problema di fondo è la disponibilità di gas naturale, molto usato in Italia anche per produrre corrente elettrica tramite la combustione. Ma quali sono i perché dei prezzi stellari? La redazione del Corriere della Sera ha analizzato la questione. Un po’ è colpa del clima. Nel 2021 abbiamo avuto un inverno molto freddo, la primavera ritardata e un’estate bollente. Ciò ha significato riscaldamenti accesi più a lungo, prima, e condizionatori attivi per difendersi dalle alte temperature, poi. In generale, gli italiani hanno consumato più gas naturale del solito. A questo si aggiunge la questione delle importazioni. L’Italia acquista una quantità considerevole di gas naturale dalla Russia che, come ricostruisce Il Post, ultimamente ha diminuito il quantitativo di questa materia prima destinato all’Europa.E Enegan? La nostra società fornisce esclusivamente gas naturale garantito da certificazioni internazionali per compensare le emissioni di CO2 e si prepara a questa sfida diventando produttore di energie da fonti rinnovabili. Enegan si avvale dell’attestazione di Carbonsink, attraverso la quale quest’ultima dichiara che le emissioni associate al gas naturale fornito vengono interamente compensate grazie all’utilizzo di crediti di carbonio secondo il protocollo Gold Standard. Per conoscere più dettagli, visita la pagina dedicata alle certificazioni sul sito di Enegan. Quindi il gas di Enegan è 100% compensato e sostiene progetti di sviluppo in grado di contribuire al miglioramento delle condizioni di vita delle comunità locali, garantendo benefici sociali, economici e ambientali su scala globale.La scarsità di materia prima a livello mondiale in questo periodo è una difficoltà che tocca tutto il mercato mondiale del gas naturale e dell’elettricità, compresa la nostra realtà. È la situazione sociale, climatica ed economica ad aver creato questo contesto. Un quadro in cui, per sintetizzare alla maniera di Il Sole 24 Ore, ovunque “la domanda di energia corre all’impazzata, le materie prime faticano a stare al passo con la crescita della produzione”. La stangata in bolletta è indipendente dalla volontà delle aziende di fornitura energetica. Nonostante l’intervento del governo per mitigare i rincari, pare che l’energy crunch continuerà ad appesantire le nostre utenze anche nelle prossime settimane.E Enegan? Ci siamo preparati ad affrontare il domani in modo diverso e il futuro è ormai prossimo. Nel 2022 diventeremo produttori di energia sostenibile proveniente da fonte rinnovabile, tramite la realizzazione di due importanti impianti fotovoltaici.
Leggi tutto
2021/11/11 16:11
Ciao, siamo qui per te, di cosa hai bisogno?
Parla con noi